Attuali concentrazioni di polline – fase pilota

Presentazione dei valori orari durante la fase pilota.

MeteoSvizzera gestisce la rete nazionale di misura delle concentrazioni di polline. Nei prossimi due anni, una rete di stazioni automatiche sarà resa operativa per la prima volta a livello mondiale. Essa fornirà, al posto dei valori medi giornalieri disponibili solo dopo una settimana, dati orari in tempo reale.

In collaborazione con aha! Centro Allergie Svizzera

aha! Centro Allergie Svizzera sta lavorando a stretto contatto con MeteoSvizzera per utilizzare questi nuovi dati per migliorare i servizi offerti ai soggetti allergici ai pollini. In modo che possano prendere misure preventive o trattamenti raccomandati dal loro medico nel momento migliore per evitare o ridurre i sintomi.

Sulla pagina di MeteoSvizzera sono visualizzate i valori orari delle concentrazioni dei principali tipi di pollini in grado di produrre allergie, per le stazioni di misura già messa in funzione. I dati giornalieri provengono dai sistemi di misura manuali, utilizzati come riferimento.

Qui vengono forniti dati a cadenza oraria per le specie polliniche allergeniche (selezionabili con un clic) per le quali sono già in funzione le specifiche stazioni di misurazione (puntini sulla cartina).

Scegli tra le piante

nessuna concentrazione
scarsa concentrazione
concentrazione media
concentrazione forte
concentrazione molto forte
nessun rilevamento

Il grafico con l’andamento orario e i dati giornalieri (questi ultimi, rilevati manualmente, restano la misurazione di riferimento) sono riportati al sito di MeteoSvizzera.

Disclaimer: La rappresentazione e pubblicazione di questi dati di misura nel contesto della fase pilota avviene quindi senza garanzia e senza pretesa di completezza, correttezza, tempestività, disponibilità e continuità. Inoltre, nessuna pretesa di espansione o diffusione aggiuntiva dei dati di misura può essere derivata da questa pubblicazione sperimentale, neanche in relazione alle future forniture di servizi in questa forma dopo la conclusione della fase pilota.