Previsione dei pollini

Concentrazione pollinica totale per domenica 30.04.2017

 
molto forte
 
forte
 
medio
 
debole
 
nessuno

 

Previsione da mercoledì 26 aprile

A sud delle Alpi la stagione del polline di graminacea è iniziata. A nord delle Alpi si è nel periodo di transizione fra la stagione del polline di alberi d'alto fusto (soprattutto betulla e frassino) e quella delle graminacee. Visto il tempo piuttosto umido e fresco atteso fino a venerdì tutte le specie di polline rimarranno in quantità debole in tutto il Paese. Da sabato e fino alla fine del week-end, il tempo soleggiato e le temperature in rialzo favoriranno l'espansione di polline. Sarà presente soprattutto il polline di quercia in grandi quantità. Le concentrazioni di polline di betulla e di frassino saranno ancora forti in quota. In Ticino, oltre al polline di quercia ci sarà un aumento del polline di graminacea e di platano.

Prossima previsione mercoledì 3 maggio

Buono a sapersi...

Coloro che sono allergici ai pollini di betulla sono anche spesso sensibili ad alimenti che possono contenere sostanze allergeniche della stessa famiglia. A queste appartengono noci, mandorle e frutti con nocciole o con dei semi come mele, pesche o ciliegie. Se mangiando questi frutti o noci avvertite gonfiore o prurito in bocca, fareste meglio ad evitarli. Questi frutti possono tuttavia essere mangiati senza problemi se sono cotti, attenzione però che questo non vale per le noci.

Attualità