Domande ricorrenti

Perchè i dati delle concentrazioni del polline sono attualizzati solo una volta alla settimana?
I dati del bollettino pollini sono attualizzati di volta in volta al mercoledì a mezzogiorno! Il motivo è legato al fatto che le strisce di misura restano nel capta-polline dal lunedì fino alla domenica. Al lunedì mattina le strisce di misura vengono sostituite e spedite ai centri di analisi di MeteoSvizzera a Zurigo o Payerne. I pollini sono identificati e contati al microscopio. I dati sono analizzati entro il mercoledì e pubblicati su Internet.

L’analisi completa richiede tuttavia molto tempo ed è molto costosa. Questo è anche il motivo per cui la rete di misura non viene ulteriormente ampliata.
La rete di misura del polline svizzera è costituita da 14 stazioni di rilevamento ripartite su tutto il territorio svizzero e che coprono le più importanti regioni climatiche e vegetative della Svizzera.

I capta-pollini sono posizionati a 15–20 metri di altezza dal terreno. Si misura all’interno di uno strato d’aria ben mescolata nella quale sono rappresentati i pollini provenienti dai dintorni dello strumento. Le misure sono abbastanza rappresentative per la regione circostante. Tuttavia non si riusce a rilevare le differenze locali che possono esistere quando per esempio ci si trova nelle immediate vicinanze di una betulla in fiore.

Per il confronto con il suo luogo di domicilio scelga il capta-polline più vicino e situato alla stessa altitudine. È stato dimostrato che le piante situate alla stessa altitudine e nella stessa regione fioriscono circa nello stesso periodo. Per l’andamento giornaliero della concentrazione dei pollini nell’aria sono inoltre di grande importanza le condizioni meteorologiche locali.

Le informazioni sulle stazioni di rilevamento, i metodi di misura e il servizio delle reti di misura del polline possono essere consultati sul sito internet di MeteoSvizzera.

Publicità